ARTIGIANATO ARTISTICO PER BICICLETTE SPECIALI

Progettiamo e confezioniamo borse su misura per bicicletta uniche e completamente personalizzabili. Modelliamo materiali tradizionali e innovativi, sicuri e adatti a tutte le strade. Ciclismo urbano, commuting, passeggiate ed escursioni tranquille, cicloturismo e vacanze avventurose in sella a una gravel o a una mountain bike. La cara vecchia porta di legno del nostro laboratorio è sempre aperta. Ti accoglieremo con orgoglio in una saggia e vivace atmosfera, in armonia tra passato e giovani contaminazioni visionarie.

Entrando in laboratorio troverai i vecchi tavoli originali in legno, le pelli colorate in attesa di essere modellate, i macchinari oliati, gli attrezzi piccoli e grandi per la progettazione. Il fiume Lambro che, prima di passare sotto ai due ponti più importanti di Monza, scivola lungo le nostre mura esterne regalandoci una musica naturale di sottofondo. Il luogo ci ispira da sempre, di generazione in generazione. Tutto questo racconta una storia di successi e di passione, di difficoltà superate e semplici soddisfazioni quotidiane che hanno costruito il nostro dna di creativi con la passione per la bicicletta.

LA NOSTRA STORIA

Maestria e cuore per un’innovazione generazionale continua

Approfondisci

IL TERRITORIO

Imprenditorialità fervida e natura rigenerante tra Milano e Como

Approfondisci

PERSONALIZZAZIONE 4.0

Trasformiamo il cuoio e altri materiali in manufatti pregiati e unici. Il nostro artigianato moderno ha tre importanti momenti: brief, progetto, esecuzione. La consegna infine non chiude la relazione perché, come sempre capita, ci rivedremo con una nuova idea o semplicemente per raccontarci la tua esperienza.

Sul mercato si trovano molte borse sviluppate appositamente per il cicloturismo, per le brevi distanze, per la frenetica giornata fuori casa tra lavoro e altre tappe come la palestra o l’aperitivo con gli amici. Contengono tutto quello che serve. Si fa in fretta a fissarle e smontarle dalla bici, sono impermeabili e leggere. Fibbie, cuciture e materiali resistono nel tempo. Tutte caratteristiche che anche le nostre borse hanno. Allora perché siamo così sicuri delle nostre borse non viviamo le altre marche come concorrenti? Perché in ogni modello c’è sempre qualcosa che vorresti togliere, accorciare, aggiungere o tingere diversamente. Perché nel nostro laboratorio puoi creare la borsa che si adatta perfettamente a te e alla tua bicicletta.

I MATERIALI

La pelle naturale e le altre materie prime

Approfondisci

IL BRIEF

Ascoltiamo i tuoi racconti, le tue preferenze e le tue motivazioni. Comprendiamo bene cosa desideri, se sei un sognatore ottimista dal bagaglio leggero, troverai lungo la strada ciò di cui avrai bisogno; o un tipo pratico e previdente con la mania per liste e programmi che porta con sé tutto quello che serve ed anche qualcosa di superfluo, “non si sa mai!”. Dobbiamo conoscere te e la tua bici per rispondere a domande per noi fondamentali: cosa deve contenere la borsa? Quale forma deve avere? Quali sollecitazioni deve sopportare? Dove deve stare?

Visualizziamo gli ambienti e le strade che la tua bici percorre insieme a te, le vie ciclabili cittadine percorse in tutta fretta in autunno o i sentieri di campagna in primavera, i moli al mare in estate o le gite fuoriporta nelle fredde domeniche d’inverno. Cogliamo le tue caratteristiche più marcate e quelle più sottili e nascoste. Interpretiamo il tuo gusto personale attraverso una progettazione tecnica che si arricchisce delle ultime tendenze nell’uso di materiali e tinte.

Ci apriamo ad ogni stimolo proveniente dall’esterno, visitiamo luoghi d’arte e naturali e studiamo esempi eccellenti di settori e ambienti diversi per scorgere nuove possibilità.

LA PROGETTAZIONE

Dopo aver osservato e rilevato le misure del telaio della tua bicicletta, studiato le sue curve e i suoi spigoli, apprezzato i suoi e i suoi difetti, iniziamo a disegnare l’idea in schizzi su fogli di carta.

Inizialmente usiamo pura creatività e libera intuizione. È un primo tentativo di raffigurare ciò che abbiamo immaginato ad occhi chiusi insieme a te. Come osservare un paesaggio per un po’ e poi girarsi dall’altra parte e provare a riprodurlo. I caratteri dominanti ci sono già, bisogna aggiungere tutti i particolari distintivi che servono alla realizzazione pratica, passando dall’elaborato artistico al progetto tecnico vero e proprio su fogli di carta millimetrata, o se la complessità lo richiede in CAD per uno sviluppo in 3D che consente di risolvere ogni dubbio.

Dopo calcoli complessi e fogli pieni di bozze, la prima sagoma tangibile della tua borsa è in cartone rigido e viene codificata e poi abbinata univocamente al tuo nome. In gergo sarà la tua dima. A seconda delle tecniche costruttive e della complessità del lavoro prepariamo anche dime di alluminio e acciaio.

L’ESECUZIONE

Per realizzare una borsa a bisaccia da portapacchi posteriore, un sottosella, un porta laptop da telaio e qualsiasi altro oggetto su misura, utilizziamo direttamente i materiali precedentemente selezionati con cura. Quando invece ci troviamo a realizzare in linea più pezzi dello stesso modello, per esempio sviluppato addosso ad una specifica bici per arricchire la proposta ai clienti più esigenti, oppure creiamo un portaoggetti come regalo personalizzato dall’azienda ai suoi manager, modelliamo pelli e materiali meno pregiati e creiamo da uno a tre prototipi che presentiamo e testiamo insieme al cliente prima della produzione finale. Questo contribuisce ad evitare scarti di una materia prima preziosa oltreché prevenire eventuali imprevisti e correggere le piccole imprecisioni della campionatura.

Attraverso una paziente e appassionata opera manuale, tagliamo e assembliamo la pelle con delicatezza e decisione allo stesso tempo. Cuciamo, rivoltiamo la sagoma, misuriamo e rimisuriamo per apporre le minuterie e le ultime finiture.  Il cuoio è molto resistente, ma scegliamo ancora oggi di lavorarlo artigianalmente per non modificarne l’aspetto originale. Sarà l’utilizzo quotidiano con la tua bicicletta a renderlo usato e quindi preziosamente personale.

In pelletteria, se vengono impiegate macchine per gran parte della fase di confezionamento, non si può parlare di prodotto artigianale.  A pari costo delle materie prime impiegate, hanno più valore 10 pezzi dello stesso modello realizzati in linea davvero artigianale, che 1.000 pezzi uguali realizzati con l’ausilio di macchine. I primi, singolarmente presi, sono come opere d’arte: nessuno è identico all’altro. Ed il tempo e l’amore dedicati sono inestimabili.

I PARTNER

Selezionati compagni di viaggio

Approfondisci